Dinocerati

sm. pl. [sec. XIX; dal greco deinós, terribile+kéras-atos, corno]. Gruppo (Dinocerata) di Mammiferi Ungulati estinti, da alcuni autori ritenuto un sottordine dell'ordine degli Amblipodi, da altri considerato invece un ordine a sé stante. I Dinocerati, o Uintateri, apparvero nel Paleocene nell'America settentrionale e in Asia. Erano animali molto tozzi e di dimensioni notevoli, con ossa massicce e zampe pesanti. Il cranio portava una serie di espansioni ossee più o meno allungate che davano a questi animali un aspetto terrificante. Nella dentatura era caratteristico soprattutto lo sviluppo eccezionale dei canini superiori. Fra i generi tipici Uintatherium, dell'Eocene medio degli Stati Uniti. I Dinocerati si estinsero all'inizio dell'Oligocene.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora