Formìgine

Indice

comune in provincia di Modena (11 km), 82 m s.m., 46,98 km², 30.073 ab. (formiginesi), patrono: san Bartolomeo (24 agosto).

Centro nella pianura alla destra del fiume Secchia. Ricordato in documenti del sec. XI, appartenne al comune di Modena, che lo munì di una rocca (sec. XIII). Nel 1336 passò agli Estensi che lo cedettero in feudo ad Azzo da Castello (1394), poi ai Pio di Carpi (1405), ai Della Rosa di Sassuolo (sec. XVI) e ai Calcagnini (1648).§ Nel centro si trova una parte restaurata della rocca feudale, con il maschio e il cassero, che è sede municipale. Nella chiesa della Santissima Annunziata è una tela attribuita a Bartolomeo Schedoni.§ L'agricoltura produce cereali, barbabietole, uva e foraggi per i moderni allevamenti di suini e bovini da latte, che forniscono i caseifici; l'industria opera nei settori ceramico, termotecnico, delle macchine utensili, dei veicoli industriali, delle carrozzerie per autobus, dell'abbigliamento e della plastica.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora