Gudo Viscónti

Indice

comune in provincia di Milano (19 km), 111 m s.m., 5,98 km², 1309 ab. (gudesi), patrono: san Costantino (quarta domenica di agosto).

Centro situato alla destra del fiume Ticino, nella pianura racchiusa fra il Naviglio Grande e il Naviglio di Pavia. Intorno al Mille era un castello fortificato, appartenente ai signori di Besate; passò quindi agli Avogadro di Milano (1098) e ai Visconti, che lo tennero dal sec. XIII al 1626, quando il suo territorio fu diviso tra il Duomo di Milano e i Lucini. Principale testimonianza artistica è la parrocchiale dei Santi Quirico e Giulitta, del 1570 ma modificata da restauri successivi; il disegno della facciata è attribuito a Pellegrino Tibaldi. § L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, foraggi, alberi da frutto e ortaggi), sulla pioppicoltura e sull'allevamento bovino e suino. L'industria è presente nel settore della lavorazione delle materie plastiche.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora