La Càpria, Raffaèle

narratore e saggista italiano (Napoli 1922). Formatosi in ambiente internazionale, ha collaborato a diversi giornali e per i programmi culturali della RAI. In quest'ambito è stato anche autore di radiodrammi e sceneggiature. Dopo Un giorno d'impazienza (1952), testimonianza della crisi postbellica, ha rappresentato in Ferito a morte (1961) una società fossilizzata in un meccanico ritualismo, intrecciando il piano della memoria con quello della realtà, nel quadro di una struttura narrativa aperta di tipo joyciano. In Amore e psiche (1973), La Capria ha riproposto in forma più complessa il tema dello sdoppiamento della personalità e della frantumazione della coscienza. In False partenze (1974) ha delineato le tappe di un lungo cammino alla ricerca della propria identità. Ha inoltre pubblicato La leggenda di Colapesce (1974), Fiori giapponesi (1979) e La neve del Vesuvio (1988). In L'armonia perduta (1986) e ne L'occhio di Napoli (1994) ha raccolto molti articoli scritti su Napoli. Rimpianto e struggimento sono i sentimenti dominanti nelle pagine di Capri non più Capri (1991), nel quale l'autore ha rivisitato, sconcertato e deluso, la terra della sua giovinezza, ormai stravolta e dissacrata dalle deturpazioni perpetrate nei confronti della natura. Dopo la riedizione ampliata di False partenze (1995), quasi una sorta di autobiografia intellettuale in terza persona, nel 1996 ha elaborato una morale quotidiana fondata sull'elogio del senso comune nel saggio di attualità e satira di costume La mosca nella bottiglia. Un notevole spunto polemico ha contraddistinto anche Il sentimento della letteratura (1997). Con Lo stile dell'anatra (2001), invece, ha rappresentato il declino del "carattere nazionale" contemporaneo, spesso influenzato dall'istinto del risentimento.Nel 2005 ha pubblicato L'estro quotidiano e ha vinto il Premio Viareggio. Nel 2006 ha pubblicato L'amorosa inchiesta e nel 2007. In tempi più recenti ha dato alle stampe L'isola in cui il mio nome è iscritto nel mito (2016), Il fallimento della consapevolezza (2018), e Di terra e mare (2018), scritto con Silvio Perrella.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora