Littell, Jonathan

scrittore franco-statunitense (New York 1967). Proveniente da una famiglia ebraica emigrata negli Stati Uniti alla fine dell'Ottocento, Littell ha trascorso l'infanzia in Francia per tornare negli Stati Uniti all'epoca dell'università: si è laureato a Yale (Connecticut). Dal 1994 al 2001 ha lavorato per un'organizzazione umanitaria nei Balcani e in Cecenia. Nel 2001 ha deciso di dedicarsi all'attività letteraria iniziando la stesura del romanzo Les Bienveillantes, storia ambientata sul fronte orientale durante la seconda guerra mondiale e narrata attraverso l'artificio retorico delle memorie di un ufficiale delle SS. Il romanzo, scritto in lingua francese e pubblicato in Francia nel 2006, ha ricevuto il Gran premio del romanzo dell'Académie française e il premio Goncourt 2006. Nel 2008 è uscito il saggio Le Sec et l'Humide e nel 2010 Cecenia anno III.

Trovi questo termine anche in:

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora