Magnago

Indice

comune in provincia di Milano (40 km), 197 m s.m., 11,31 km², 7811 ab. (magnaghesi), patrono: san Michele Arcangelo (ultimo lunedì di settembre).

Centro situato fra il canale Villoresi e i fiumi Ticino e Olona. Ricordato dal sec. XIV, fu feudo dei della Croce.Le principali testimonianze artistiche, di forme barocche e risalenti al Settecento, sono l'oratorio di San Gaetano e la parrocchiale di San Michele, ampliata nel 1837 e ricostruita nel Novecento seguendo il modello originario.§ L'economia si basa sull'industria, attiva nei settori tessile, meccanico, calzaturiero, dell'abbigliamento e della lavorazione della gomma e delle materie plastiche. Si coltivano cereali e foraggi per l'allevamento bovino.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora