Masate

Indice

comune in provincia di Milano (26 km), 153 m s.m., 4,35 km², 2459 ab. (masatesi), patrono: san Giovanni Evangelista (27 dicembre).

Centro situato alla destra dell'Adda, sulla sponda settentrionale del canale Villoresi. Feudo di Lucia Marliano nel sec. XV, appartenne in seguito a nobili famiglie, quali i Trivulzio, gli Stampa e i Visconti di San Giorgio; da questi, per dote matrimoniale, passò a Gregorio Orsini-Roma.La parrocchiale neoclassica di San Giovanni Evangelista (1840 ca.) conserva una statua secentesca della Madonna del Rosario. Alla periferia del paese, annessa a una cascina, è la chiesa dei Santi Nabore e Felice, risalente al sec. XII.§ L'economia si basa sull'industria, attiva nei settori tessile, meccanico, elettrotecnico, della lavorazione del legno (mobili civili e industriali). L'agricoltura, con coltivazioni di cereali, ortaggi, alberi da frutto e foraggi, e l'allevamento (bovini, suini, bufalini) completano il quadro economico.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora