Portinari, Fólco

saggista, critico e poeta italiano (Cambiano, Torino, 1926- Milano, 2019). Allievo di G. Getto, con il quale ha poi curato le due antologie Da Carducci ai contemporanei (poesia, 1956; prosa, 1958), è stato a lungo responsabile dei programmi culturali e dirigente della RAI . È autore di numerosi saggi critici tra cui: Problemi di critica di ieri e di oggi (1959), Umberto Saba (1963), Ippolito Nievo, stile e ideologia (1969), Le parabole del reale (1976) e Le regole del gioco. Saggi sulla cultura letteraria del Settecento (1999). Appassionato di musica, ha dedicato ai libretti del melodramma romantico il volume Pari siamo (1981). Dalle sue passioni gastronomiche derivano invece il romanzo Il piacere della gola (1986) e il volumetto Voglia di gelato (1987). Accanto a un'intensa attività giornalistica (collaborazioni con diversi quotidiani e periodici, tra cui la Repubblica, La Stampa, Panorama, Europeo, Alfabeta, La Gola), Portinari ha realizzato anche poesie. Tra le raccolte si ricordano Il cambio di moneta (1968), Relazioni di viaggio (1985), Notizie dal reame (1989), Nevermore (2004), Punto e a capo (2008).

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora