Rosate

Indice

comune in provincia di Milano (21 km), 107 m s.m., 18,69 km², 4717 ab. (rosatesi), patrono: santo Stefano (26 dicembre).

Centro situato tra il Naviglio Grande e il Naviglio di Pavia. Di origini romane, munito di fortificazioni fin dal sec. X, fu distrutto nel 1152 dall'imperatore Federico Barbarossa. Dal 1493 al 1796 appartenne ai de Rosate e agli Stampa.§ Poche tracce rimangono dell'antico castello visconteo (sec. XI) e della parrocchiale medievale, rifatta in forme neoclassiche nel 1840. Risale al sec. XVI (ma fu ricostruita nel Settecento) la chiesa di Sant'Ambrogio, in località Gaggianese.§ L'economia si basa sull'industria, attiva nei settori meccanico (macchine industriali), tessile, dei materiali da costruzione, della lavorazione della gomma (soffietti, tessuto gommato). L'agricoltura produce riso, frumento, ortaggi, alberi da frutto e foraggi; è diffuso l'allevamento bovino, equino e suino.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora