Sala Bolognése

Indice

comune in provincia di Bologna (19 km), 25 m s.m., 45,17 km², 6273 ab. (salesi), patrono: san Biagio (3 febbraio).

Centro esteso alla sinistra del fiume Reno; sede comunale è Padulle. D'origine antica, Sala Bolognese appartenne a Matilde di Canossa che ne investì i signori di Sala. Agli inizi del sec. XIII fu occupato dai bolognesi che ne distrussero il castello. § La bella pieve di San Biagio, costruzione romanica del sec. XI trasformata in stile barocco bolognese, è stata riportata alle forme originarie nel 1924-25. § L'economia si basa in prevalenza sull'industria, attiva nei settori cartotecnico, di lavorazione delle materie plastiche, del legno e dei metalli, imballaggi, tecnologia del freddo, macchine per maglieria, agricole, per confezioni e per lavanderie; l'agricoltura produce cereali, barbabietole, frutta, ortaggi e foraggi per l'allevamento bovino.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora