San Sebastiano da Po

Indice

comune in provincia di Torino (30 km), 313 m s.m, 16,64 km², 1791 ab. (sansebastianesi), patrono: san Sebastiano (20 gennaio).

Centro delle colline del Po, situato su un poggio lambito a N dal canale Gazzelli e a SE dal torrente Leona. Fu contado dei marchesi Novarina di Spigno e dei Boetto di Cocconato; appartenne poi ai Gazzelli di Rossana.§ Il paese è dominato dal residenziale castello Miglioretti, con resti di antiche torri cilindriche angolari. La chiesetta di San Pietro di Nevigliano, nel cimitero, conserva della primitiva fabbrica romanica (sec. XI-XIII) l'abside semicircolare (sec. XII) e parte dei muri perimetrali. La parrocchiale (sec. XVII) fu rinnovata nel 1763 probabilmente dal Vittone.§ L'agricoltura produce cereali, uva da vino e foraggi. L'industria opera nei settori alimentare e dei materiali da costruzione.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora