Settala

Indice

comune in provincia di Milano (18 km), 108 m s.m., 17,50 km², 5790 ab. (settalesi), patrono: sant’ Ambrogio (7 dicembre).

Centro situato alla destra dell'Adda. Appartenne alla famiglia Settala che lo ricostruì nel 1249, dopo la distruzione operata dall'imperatore Federico Barbarossa e il successivo abbandono da parte della popolazione. Fu poi feudo dei Trivulzio (sec. XIV) e dei Brusati di Torino (1679). La settecentesca parrocchiale di Sant'Ambrogio custodisce una tela dei primi del Seicento, attribuita al Cerano. § L'economia si basa sull'industria, attiva nei settori chimico, meccanico, poligrafico, tessile, conciario, dell'abbigliamento, della lavorazione della gomma e delle materie plastiche. Vi ha sede una centrale di stoccaggio gas. Completano il quadro economico l'agricoltura (cereali e foraggi), l'allevamento bovino e l'apicoltura.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora