Villa Minòzzo

Indice

comune in provincia di Reggio nell'Emilia (51 km), 680 m s.m., 167,78 km², 4147 ab. (villesi o villaminozzesi), patrono: santa Lucia (13 dicembre).

Centro situato alla destra del fiume Secchia. Feudo nel sec. X dei vescovi di Reggio, appartenne poi ai Dalli e ai da Fogliano (sec. XIV). Nella prima metà del sec. XV fu occupato dagli Estensi, che vi stabilirono una podesteria con statuti autonomi.§ L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, foraggi), lo sfruttamento dei boschi (funghi, castagne) e l'allevamento equino, ovino e bovino, che alimenta una vivace attività casearia (parmigiano reggiano). L'industria è presente nei settori metalmeccanico e dell'abbigliamento. Rilevante l'attività turistica.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora