Volvèra

Indice

comune in provincia di Torino (21 km), 251 m s.m., 20,94 km², 6966 ab. (volveresi), patrono: santa Maria Maddalena (22 luglio).

Centro della pianura irrigua a SW di Torino, situato poco a N della confluenza del rio Torto nel torrente Chisola. Il paese, citato come La Voluera in documenti risalenti al 1029-37, sorgeva più a E dell'attuale. Nel 1693, alla vigilia della battaglia della Marsaglia, 15.000 soldati francesi si accamparono per circa un mese.§ La parrocchiale dell'Assunta, costruita nel 1617, fu ampliata e rifatta nella facciata nel 1840. Nel cimitero si trova la cappella di San Giovanni Battista, con alcuni notevoli affreschi quattrocenteschi del Maestro di Volvera.§ Accanto alla tradizionale attività agricola (coltivazione di cereali, riso e ortaggi) sono sviluppati l'allevamento bovino e la pioppicoltura. L'industria opera nei settori meccanico (montaggio di autoveicoli), chimico, alimentare e dei materiali da costruzione. Fiorente anche l'attività commerciale.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora