Weiss, Paul

filosofo statunitense (New York 1901-Washington 2002). Docente a Yale, chiede alla filosofia una “visione universale”, nella quale la cosa singola agisce in vista di un obiettivo particolare, ma in funzione delle altre e tutte assieme puntano verso un unico comune obiettivo, il bene. Opere: Reality (1938), Nature and Man (1947; La natura e l'uomo), The God We Seek (1964; Il Dio che cerchiamo), Beyond All Appearances (1974; Al di là delle apparenze) e You, I and the Others (1980; Io, te e gli altri).

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora