Wenzel, Karl Friedrich

medico e chimico tedesco (Dresda 1740-Freiberg 1793). Medico alla corte dell'elettore di Sassonia, svolse in seguito studi e ricerche di chimica metallurgica nelle miniere di Freiberg, di cui divenne direttore nel 1785. È noto per aver dimostrato che il grado di solubilità dei metalli in un acido dipende dalla concentrazione dell'acido stesso e che la velocità delle reazioni chimiche è generalmente proporzionale alla concentrazione delle sostanze. Determinò con grande precisione il peso molecolare di numerosi composti ed è considerato, insieme a J. B. Richter, il fondatore della stechiometria.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora