Zìbido San Giàcomo

Indice

comune in provincia di Milano (14 km), 103 m s.m., 24,60 km², 5415 ab. (zibidesi), patrono: san Giacomo (25 luglio).

Centro situato nella fertile pianura alla destra del Naviglio di Pavia. Scarse sono le notizie storiche ed è incerta l'origine del toponimo.§ Le parrocchiali di San Giacomo, nell'omonimo centro, e dell'Assunta, in frazione Zibido, conservano stucchi e dipinti di allievi dei maestri della Certosa di Pavia (sec. XV-XVII). Da ricordare, a Zibido, il palazzotto già Pusterla, ora Pozzi, e alcune tipiche case coloniche della fine del Quattrocento e del Cinquecento. La parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo, in località San Pietro Cusico, fu edificata nel sec. XVIII.§ L'economia si basa sull'industria, attiva nei settori tessile, meccanico, chimico (resine), della gomma (vulcanizzazione e stampaggio) e delle materie plastiche. L'agricoltura, con coltivazioni di cereali (riso), ortaggi, alberi da frutto e foraggi, e l'allevamento bovino e avicolo completano il quadro economico.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora