avversióne

sf. [sec. XIV; da avverso (aggettivo)]. Antipatia, inimicizia, ostilità: avere, nutrire, provare avversione per o contro qualcuno. Anche ripugnanza, repellenza: prova avversione per i serpenti. In particolare, in psicologia, desiderio di allontanarsi da qualcosa che viene considerata spiacevole. Nella teoria dell'apprendimento viene detto avversivo uno stimolo il cui allontanamento equivale a un rinforzo.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora