bóthros

sm. greco. Cavità scavata nella roccia o nel terreno attraverso la quale, secondo le credenze greche, era possibile comunicare con il mondo dei defunti o delle divinità sotterranee. Vi si versavano libagioni e vi si collocavano oggetti votivi. Spesso il bothros, come nei santuari di Agrigento, assumeva esternamente l'aspetto di un altare circolare.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora