binturòng

sm. [da una voce malese]. Nome comune della specie Arctictis binturong, carnivoro della famiglia dei Viverridi (sottofamiglia dei Paradossurini), detto anche gatto orsino, diffuso nel sud-est asiatico, nelle isole della Sonda, Sikkim, Nepal e Tibet (anche se la sua reale distribuzione è poco nota). Raggiunge una lunghezza di 96 cm, con coda di ca. 90 cm; può pesare fino a 14 kg. È il più grosso viverride; ha corpo molto robusto e allungato, testa grossa, larga, con muso ornato da lunghe e vistose vibrisse. La pelliccia, di pelo lungo e arricciato, è assai ruvida e di colore nerastro opaco, più grigiastra sul capo. La coda è prensile, carattere comune solo al cercoletto tra tutti i Carnivori. Prettamente arboricolo, il binturong si ciba soprattutto di vegetali, ma anche di piccoli animali. Abbastanza raro, è diffuso nell'Asia sudorientale, dall'Assam all'arcipelago della Sonda.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora