blastòmero

sm. [da blasto-+greco méros, parte]. Cellula derivante dalla divisione per segmentazione dell'uovo fecondato. Nelle uova oligolecitiche (per esempio dell'anfiosso e dei MammiferiPlacentati) i blastomeri sono di dimensioni pressoché uguali, nelle uova mesolecitiche (per esempio degli Anfibi) vi è una netta differenza di dimensioni tra i blastomeri del polo animale, più piccoli, detti micromeri, e quelli del polo vitellino, più grandi, detti macromeri.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora