cinopitèco

sm. (pl. -chi) [da cino-¹+greco píthēkos, scimmia]. Primate (Cynopithecus niger) della famiglia dei Cercopitecidi, propria di Celebes e di qualche isola vicina. Ha caratteri per certi aspetti intermedi tra i macachi e i cinocefali; lungo ca. 60 cm, ha muso allungato, un vistoso ciuffo erettile sul capo (carattere per cui è impropriamente chiamato macaco crestato e che lo distingue dai generi affini), callosità ischiatiche ben sviluppate, color rosa intenso, e coda cortissima (5 cm); la pelliccia, nera, è assai folta sul corpo, più rada sugli arti, con lucentezza sericea; le parti inferiori sono più chiare. Prevalentemente frugivoro, conduce vita in buona parte arboricola; vive in coppie o a piccoli gruppi.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora