crocièra²

Indice

sf. [sec. XV; da croce].

1) Disposizione a croce assunta da linee o sbarre che si intersecano ad angolo retto; il punto stesso in cui avviene tale intersezione. Per estensione, l'oggetto formato da parti che si incrociano. In particolare: A) nelle costruzioni meccaniche, insieme costituito da due pezzi allungati, in legno, metallo, ecc., disposti in croce o, comunque, secondo diagonali complanari. Viene usata di solito per irrigidire una struttura. B) In araldica, il punto mediano dell'inquartato, in cui si intersecano la linea orizzontale e quella verticale.

2) In una chiesa a pianta cruciforme, lo spazio determinato dall'intersezione della navata con il transetto; volta a crociera.

3) In tecnologia meccanica, organo per il comando manuale della rotazione di un albero, costituito da due bracci perpendicolari fra loro calettati all'albero da comandare; sulle estremità, la presa può essere facilitata da opportune impugnature.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora