cuprismo

sm. [sec. XX; dal latino cuprum, rame]. Avvelenamento cronico da rame, che si riscontra generalmente in lavoratori dell'industria metallurgica. La sintomatologia comprende astenia, cefalea, tosse secca e particolarmente insistente, scialorrea, nausea e febbre che in breve oltrepassa i 40 ºC, per diminuire, con sudorazioni profuse, in poche ore.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora