diàvolo di Tasmània

nome del marsupiale Sarcophilus harrisi (Sarcophilus harrisii), appartenente alla famiglia dei Dasiuridi, detto anche diavolo orsino, diffuso nella sola Tasmania (prima dell'introduzione del dingo era presente anche nell'Australia meridionale). È robusto e tozzo, lungo sino a 110 cm, di cui circa 30 cm di coda, e del peso di ca. 9 kg; la pelliccia, molto scura, presenta macchie bianche sulla gola, sulla regione posteriore del tronco e una per lato nella regione delle spalle. Di aspetto simile a un grosso mustelide o un piccolo orso, conduce vita notturna e si ciba di Vertebrati di ogni genere compresi uccelli, serpenti velenosi e animali domestici. Il cranio è forte e robusto, con muscolatura possente e denti molari adatti a frantumare le ossa delle prede. A differenza di altri Marsupicarnivori, il diavolo di Tasmania possiede, durante il periodo riproduttivo, un marsupio ben sviluppato che si apre all'indietro e che contiene 4 mammelle.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora