fibrina

sf. [sec. XIX; da fibra]. Proteina fibrosa che si forma durante il processo della coagulazione del sangue per azione della trombina su uno specifico precursore del plasma (fibrinogeno). Oltre che nella coagulazione del sangue, la fibrina si forma nei processi infiammatori, depositandosi alla periferia del focolaio flogistico e nel lume dei capillari e delle venule, bloccando così nel coagulo l'agente flogogeno. § Spugna di fibrina, preparazione medicinale sterile di fibrina ottenuta per frazionamento del plasma umano. È un materiale giallastro, friabile, di aspetto spugnoso, adoperato come coagulante locale specie in campo chirurgico.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora