frenàggio

Indice

sm. [da frenare].

1) Frenatura; il termine frenaggio è usato soprattutto in aeronautica e astronautica.

2) In alcuni sport e specialmente nello sci, insieme di determinati movimenti eseguiti per rallentare e arrestare il moto.

Aeronautica e astronautica

Il frenaggio consiste nel produrre forze che si oppongano al moto di un aeromobile o di un veicolo orbitale o spaziale: esso può sfruttare sia forze aerodinamiche, sia trazioni (opportunamente orientate) dei propulsori. Il frenaggio aerodinamico, che ovviamente presuppone l'esistenza di un mezzo gassoso, anche se di ridottissima densità, in cui il mobile trasli, è tipico degli aeroplani e di veicoli spaziali nelle fasi di rientro nell'atmosfera. Il frenaggio può venire anche eseguito utilizzando eliche a passo reversibile, su aerei con propulsione a elica, o inversori di spinta o freni aerodinamici nel caso di aviogetti, oppure razzi frenanti (noti anche come retrorazzi) nel caso di veicoli spaziali e orbitali. La necessità di evitare decelerazioni troppo violente, e i conseguenti pericoli di un eccessivo riscaldamento aerodinamico, impone che il frenaggio aerodinamico di veicoli spaziali durante il rientro venga eseguito seguendo un'opportuna traiettoria (ellissi di frenaggio) e solo in alcune fasi di essa, consentendo una successiva diminuzione della temperatura del veicolo, oppure di rientrare nell'atmosfera secondo angoli e con velocità ben precise, che definiscono il cosiddetto “sentiero di rientro”.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora