idròfugo

agg. (pl. m. -ghi) [idro-+-fugo]. Che è o che rende impermeabile; in particolare, di materiale capace di proteggere dall'umidità: isolante idrofugo (o solo idrofugo, sm.). Gli idrofughi impiegati nei conglomerati cementizi agiscono ostruendo i vacuoli insiti nel getto (come nel caso dei fluorosilicati di magnesio, di calcio e di zinco che, reagendo con l'idrato di calcio, formano composti insolubili) oppure diminuendo l'adesività dell'acqua nei pori stessi (come nel caso dei bitumi, delle argille colloidali, ecc.).

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora