lacciàia

sf. [sec. XVIII; da laccio]. Sorta di laccio che si differenzia dal lazo per il più piccolo nodo scorsoio, che viene fatto al momento, per la sezione della corda e il materiale (generalmente fibre di liana molto sottili). La lacciaia, a diversità del lazo, viene raramente usata quale arma da lancio; di norma serve per catturare selvaggina alla posta disponendo l'arma in modo idoneo lungo le piste ai passaggi obbligati degli animali.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora