linsango

sm. (pl. -ghi) [sec. XX; dal giavanese linsang]. Nome di 3 specie di Carnivori Viverridi appartenenti ai generi Poiana e Prionodon. Il linsango africano (Poiana richardsoni), proprio delle foreste dell'Africa occidentale, è lungo 33-38 cm, con coda di 35-40 cm, ha pelliccia fitta e morbida, giallastra o grigio-marroncina con macchie nere e coda anellata di scuro. Nell'aspetto ricorda molto da vicino una genetta. Trascorre il giorno all'interno di nidi costruiti nel folto della chioma degli alberi. I linsanghi asiatici (genere Prionodon) comprendono 2 specie dalle forme molto slanciate e muso allungato; misurano 37-43 cm di lunghezza, con altrettanti di coda; la pelliccia è fitta e soffice con grosse bande e macchie scure. Il linsango fasciato (Prionodon linsang) vive in Malesia e arcipelago della Sonda; il linsango macchiato (Prionodon pardicolor) è diffuso dal Nepal all'Indocina. I linsanghi hanno abitudini notturne e sono ottimi arrampicatori.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora