meta-

Indice

[dal greco meta-, da metá, insieme, dopo].

1) Pref. che in molte parole composte dell'uso dotto e scientifico può indicare mutamento e trasformazione; trasferimento o trasposizione; affinità o partecipazione; posterità o successione. Per erronea interpretazione del termine metafisica, ha inoltre assunto il valore di trans-; pertanto, premesso al nome di determinate scienze, può indicare sistemi di pensiero il cui oggetto trapassa i termini ordinari e sperimentabili della scienza corrispondente (per esempio, metapsichica, metastoria).

2) In chimica inorganica quando di uno stesso elemento esistano, a parità di numero di ossidazione, più acidi, indica l'acido a minor stato di idratazione, per esempio, acido metaborico, metasilicico, metafosforico. In chimica organica, spesso ridotto alla sola iniziale, m, indica per i derivati disostituiti del benzene che i sostituenti sono legati ad atomi di carbonio nelle posizioni 1,3 o equivalenti; per esempio, per il m-divinilbenzene

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora