microaeròfilo

agg. e sm. [micro-+aerofilo]. Organismo o gruppo di organismi anaerobi facoltativi oppure aerobi obbligati e adattati a un ambiente scarsamente ossigenato. Caratteristici esempi, nel secondo caso, sono alcuni endoparassiti (Cestodi) e numerosi gruppi di animali del suolo come Acari, Collemboli, Nematodi, Oligocheti.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora