moffétta

sf. [sec. XIX; variante di mofeta, con allusione al fetido secreto delle ghiandole anali]. Nome comune di diverse specie di Carnivori Mustelidi della sottofamiglia dei Mefitini, i cui rappresentanti sono detti anche skunk. Più propriamente il termine si riferisce alla moffetta comune o skunk striato (Mephitis mephitis), dell'America settentrionale; lunga 45 cm, si distingue per le due bande dorsali bianche che vanno dalla nuca e dalle spalle sino alla base della coda, facendo spicco sulla pelliccia nera; caratteristiche sono le ghiandole odorifere anali capaci di spruzzare il loro fetido secreto a distanza, specie a scopo di difesa. Di dimensioni più piccole, ma con coda più lunga, è Mephitis macroura, detta anche "skunk dal cappuccio", che vive negli Stati Uniti e nell'America centrale. Altre moffette appartengono ai generi Conepatus e Spilogale.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora