nauplius

sm. latino scientifico [dal nome di Nauplio]. Stadio larvale primitivo comune alla maggior parte dei Crostacei e in modo particolare a quelli marini (Cirripedi, Decapodi, Copepodi, ecc.). È caratterizzato dalla presenza di un solo occhio e di tre paia di arti che corrispondono alle antenne prime e seconde e alle mandibole dell'animale adulto. Il nauplius si trasforma nello stadio larvale successivo per un allungamento della regione caudale (metanauplius). Può anche trasformarsi direttamente nell'individuo adulto.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora