ossatura

Indice

sf. [sec. XVI; da osso].

1) L'insieme delle ossa tra loro collegate da articolazioni, più comunemente definito sistema osseo o scheletro: l'ossatura dell'uomo, delle gambe; ossatura fragile, robusta.

2) Il complesso degli elementi portanti (orizzontali e verticali) che formano la struttura resistente di una macchina, di un impianto; in particolare: A) nelle costruzioni edili, la struttura, definita anche “a scheletro indipendente”, alla quale vengono poi applicate le parti solo chiudenti di tamponatura e divisione interna. B) Nella costruzione navale, elemento strutturale trasversale di uno scafo. È normalmente composto di un madiere, di due costole, di un baglio per ogni ponte, di eventuali puntelli e di altri elementi di collegamento e rinforzo. C) Nelle costruzioni aeronautiche, l'insieme delle centine, dei diaframmi, dei correntini, ecc. di una struttura a guscio.

3) Per estensione, nella tecnologia alimentare, termine usato per indicare i frammenti di nocciolo e di buccia presenti nelle sanse di oliva che vengono eliminati per mezzo di particolari setacci oscillanti nella preparazione di sanse destinate a essere usate come mangimi.

4) Fig., schema di un'opera letteraria, di un discorso, ecc.; trama: l'ossatura di un romanzo.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora