peridèrma

Indice

sm. (pl. -i) [sec. XIX; peri-+-derma].

1) Lo strato più superficiale delle cellule dell'embrione prima e del feto, fino al 4º mese di vita, poi, dal quale originerà per successivi processi di sviluppo l'epidermide.

2) In botanica, insieme di tessuti diversi, derivati dal fellogeno o isolati da questo verso l'esterno, che costituiscono lo strato superficiale protettivo del fusto e della radice in struttura secondaria, indicato comunemente con il nome di scorza o, più impropr., con quello di corteccia. Comprende, infatti, la corteccia propriamente detta, il cambio del sughero e il felloderma.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora