petrodòllari o petroldòllari

sm. pl. [sec. XX; da petro(lio)+dollaro]. Mezzi di pagamento (di solito, appunto, dollari) introitati dai Paesi produttori ed esportatori di petrolio. L'importanza dei petrodollari nel sistema monetario internazionale aumentò nel corso dei primi anni Settanta del sec. XX, in quanto il notevole incremento del prezzo del petrolio provocò un aumento degli introiti dei Paesi produttori e quindi della massa di ricchezza che da quei Paesi veniva impiegata presso i sistemi bancari dei Paesi industrializzati. Tale massa si è poi notevolmente ridotta, nell'epoca del cosiddetto controshock petrolifero che ha portato nella seconda metà degli anni Ottanta a una forte riduzione del prezzo del petrolio. La costituzione di un mercato dei petrodollari da un lato ha agevolato sui mercati internazionali il ristagno dei tassi d'interesse, dall'altro ha impedito ai Paesi in via di sviluppo produttori di petrolio di utilizzare quei notevoli introiti per finanziare lo sviluppo della propria economia.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora