purpùreo

agg. lett. [sec. XIV; dal latino purpurĕus, dal greco porphýreos, di porpora]. Del colore della porpora. § Codici purpurei, manoscritti pergamenacei scritti, generalmente in argento o anche in oro, su pergamene tinte di porpora: tra gli esempi più noti e più antichi di questo preziosissimo genere di codici è l'Evangeliario di Rossano, del sec. VI.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora