putrèdine

sf. [sec. XIV; dal latino putrēdo-ínis, da putrēre, marcire]. Disfacimento, decomposizione spontanea di sostanza organica; per estensione, cosa putrefatta. Fig., corruzione, disfacimento morale.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora