ràpido

Indice

agg. [sec. XIV; dal latino rapídus, che trascina].

1) Che si sposta con grande velocità; celere: l'aereo è il più rapido mezzo di trasporto.

2) Che avviene, si effettua o si manifesta in breve spazio di tempo: una rapida manovra.

3) Sveltissimo, pronto: un uomo rapido nell'agire.

4) Nei trasporti, treno rapido (o solo rapido, sm.), convoglio veloce che non effettua fermate intermedie tra una città e l'altra; ormai sostituito dall'InterCity (IC).

5) In metallurgia, acciaiorapido e leghe rapide sono materiali adatti per lavorazione con asportazione di truciolo, con alta velocità di taglio, di metalli duri. Nelle leghe rapide, che hanno caratteristiche analoghe a quelle degli acciai rapidi, il ferro è sostituito con altro metallo base, essenzialmente cobalto. Alcune di tali leghe, come la stellite, possono essere ottenute per fusione, come gli acciai. Altri tipi, a basso contenuto di cobalto, devono essere preparati per sinterizzazione di polveri e vengono indicati con la denominazione generica di carburi cementati.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora