tamarino

sm. [sec. XIX; da una lingua indigena della regione amazzonica attraverso lo spagnolo tamarino]. Nome comune di un gruppo di Primati della famiglia dei Callitricidi, quasi tutte del Sudamerica, che si distinguono per le grandi orecchie e i corti incisivi inferiori. Alcuni tamarini hanno lunghi peli sul capo, ricadenti a mo' di chioma. Vivono preferibilmente nelle foreste in piccoli gruppi, sovente presso corsi d'acqua. Si nutrono di insetti e di altri piccoli animali. Comprendono una ventina di specie, spettanti a diversi generi (secondo alcuni autori, al solo genere Saguinus). Specie principali sono il tamarino nero (Tamarin tamarin=Saguinus tamarin), lungo 23 cm, con coda di 40 cm, delle foreste brasiliane; il tamarino imperatore (Tamarinus imperator=Saguinus imperator), caratteristico per i lunghissimi peli bianchi, a mo' di mustacchi, che gli ornano il muso: è lungo 30 cm. Molto caratteristico pure il pinché comune o edipomida (Oedipomidas oedipus).

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora