tasmaniàno

agg. e sm. (f. -a). Proprio della Tasmania; abitante, nativo della Tasmania o appartenente al gruppo etnico dei Tasmaniani. § Le lingue tasmaniane indigene si sono estinte già nel sec. XIX. Sono scarsamente note attraverso qualche raccolta di vocaboli e pare che si possano distinguere in esse un gruppo orientale, più esteso, e un gruppo occidentale. Presentano qualche affinità con le lingue australiane e il sistema di numerazione è molto rudimentale e di tipo binario. § Il tipo tasmaniano presenta statura media, cranio mesomorfo e piuttosto appiattito, leggero prognatismo facciale, naso platirrino a radice depressa, capelli neri e lanosi, pelle scura. Classificato da alcuni studiosi tra i negroidi, da altri è incluso tra gli australoidi, in base soprattutto alle analogie riscontrabili per alcuni caratteri morfologici del cranio.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora