termòfono

sm. [termo-+-fono]. In fisica, generatore di onde sonore basato sul calore emesso per effetto Joule da un conduttore percorso da corrente elettrica periodica. Il fenomeno ha luogo in piccole cavità nelle quali la quantità di calore sviluppata risulta come somma di tre termini, uno continuo i0, l'altro alternato di valore efficace i a frequenza acustica f, il terzo alternato a frequenza 2f. Quest'ultimo può essere reso trascurabile, ponendo i0≫i; allora nella cavità si hanno onde sonore a frequenza f, dovute alle oscillazioni termiche, a cui corrisponde una pressione sonora calcolabile teoricamente in base al volume della cavità, alla temperatura media, ai valori di i, i0. Il dispositivo è utilizzato per la taratura assoluta dei microfoni.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora