vespàio

Indice

sm. [sec. XIII; da vespa].

1) Nido di vespe. Fig.: stuzzicare un vespaio, provocare la reazione di persone irritabili, di ambienti turbolenti e simili; suscitare un vespaio, scatenare proteste e pettegolezzi, provocare uno scandalo.

2) In medicina, lo stesso che antrace.

3) In edilizia, camera d'aria costruita sotto il pavimento del piano terreno con funzioni di isolamento, allo scopo di evitare infiltrazioni di acqua e di umidità. Il vespaio può essere realizzato con pietrame a secco, provvisto di canali di aerazione, o meglio con tavelle o volture laterizie appoggiate su muretti posti a breve distanza l'uno dall'altro.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora