volpino

agg. e sm. [sec. XIV; dal latino vulpīnus]. Proprio della volpe, che richiama la volpe nell'aspetto: muso volpino; spesso fig.: astuzia volpina, degna di una volpe. In particolare, nome comune di alcune razze di cani da compagnia e da guardia, di tipo lupoide. Il volpino italiano è un piccolo cane con orecchie triangolari, corte, portate erette, coda arrotolata sul dorso; ha pelo folto, lungo, diritto, dal colore bianco o rosso uniforme; misura al garrese da 27 a 30 cm. Il volpino tedesco, detto anche di Pomerania, è alto al garrese 28 cm e pesa fino a 3,75 kg; presenta due varietà: quella di grande taglia, detta grosspitz, può avere colori grigio lupo o grigio-argenteo con sfumature quasi nere dei singoli peli (Spitz lupo o wolfsfarbige); nero blu senza alcuna traccia bianca o di altra tinta (Spitz nero o schwarz grosspitz); bianco puro (Spitz bianco o weiss grosspitz); con tinta uniforme e di tonalità media (Spitz marrone o braun grosspitz). L'altra varietà, di piccola mole, si differenzia per i seguenti colori: nero, bianco, marrone, arancio, grigio lupo. Il volpino finnico (Finnish spitz) viene impiegato per la caccia sia all'alce sia a uccelli di bosco; ha colore rosso-bruno o rosso-giallo; misura, al garrese, da 44 a 50 cm.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora