wafd

sm. arabo (propr., ambasceria, delegazione). Il termine, impiegato nei confronti della delegazione egiziana inviata a Londra nel 1921 per ottenere l'indipendenza del Paese, designò poi il Partito nazionalista fondato in quegli anni da Zaghlūl Pascià e da questi diretto fino alla morte (1927). Il wafd fu più volte al potere; venne disciolto con la riforma costituzionale del 1952.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora