Deinocheirus

Deinocheirus

NOME ITALIANO: Deinocheirus

LUNGHEZZA: -

PERIODO: Cretacico

DISTRIBUZIONE: Asia

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Dinosauri

ORDINE: Saurischi

FAMIGLIA: Deinocheiridae

Gli unici fossili finora rinvenuti di Deinocheirus sono gli arti anteriori, ritrovati in Mongolia nel 1970: immense braccia che, dalla base dell’omero alla punta degli artigli, misurano 2 metri e mezzo. Mancano però informazioni sufficienti per dare una valutazione attendibile di lunghezza, altezza e peso di questo animale: l’unica certezza è che le mani di Deinocheirus terminavano con 3 forti dita armate di enormi artigli taglienti, ricurvi e appuntiti (il nome scientifico significa appunto "dalla mano terribile"). Alcuni paleontologi ritengono che Deinocheirus assomigliasse a Therizinosaurus, uno strano dinosauro con zampe anteriori sviluppatissime; altri pensano invece che assomigliasse piuttosto agli Ornitomimidi, veloci corridori dalle gambe lunghe; altri ancora lo reputano affine a Deinocheirus. Anche sull’alimentazione non si hanno notizie certe.