Chaetophractus villosus

default2

SPECIE: Chaetophractus villosus

LUNGHEZZA: 32-38 cm

DISTRIBUZIONE: America Meridionale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Mammiferi

ORDINE: Cingulati

FAMIGLIA: Dasipodidi

GENERE: Chaetophractus

Altra macrocategoria: Xenartri

Presente nelle praterie di Bolivia, Cile, Argentina e Uruguay, Chaetophractus villosus possiede una corazza complessa: la testa è protetta da uno scudo a superficie granulare e il collo è rivestito di numerosi scudi più piccoli. Il corpo è invece ricoperto da uno scudo anteriore e da uno posteriore, collegati al centro da 6-8 cingoli snodati. Tra le placche spuntano lunghi peli rigidi, mentre il ventre e le zampe sono rivestiti di un folto mantello. Chaetophractus villosus è attivo soprattutto di notte, e di giorno si rifugia nelle profonde tane che scava con i poderosi artigli. Si nutre di invertebrati e piccoli vertebrati, e non disdegna i serpenti, che uccide con i margini taglienti della corazza.