emofilìa

termine che designa un gruppo di malattie emorragiche a trasmissione ereditaria (in particolare, emofilìa A ed emofilìa B), caratterizzate da una ridotta o assente sintesi di alcuni fattori proteici della coagulazione.