Questo sito contribuisce alla audience di

Adamo di Fulda

teorico e compositore tedesco (Fulda ca. 1445-Wittenberg 1505). Monaco benedettino, fu musicus ducalis alla corte dell'elettore di Sassonia, dove terminò nel 1490 il trattato De Musica, primo esempio di trattatistica musicale umanistica in Germania. Fu poi a Torgau, dal 1492, e a Wittenberg, lettore in quell'università dal 1502. Morì di peste. Iniziò una cronaca sassone completata da J. Trithemius, appartenente anch'egli all'ambiente del primo umanesimo tedesco. Le composizioni sacre e profane rimasteci sono legate alla scuola tardo-borgognona e particolarmente a Busnois.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti